Il Vino a Casa

Conservare il vino 

Una volta acquistato o ricevuto in dono, il vino va conservato nelle migliori condizioni per mantenere le sue qualità il più a lungo possibile: il luogo ideale è naturalmente la cantina interrata, che deve però avere determinate caratteristiche.

Prima di tutto la temperatura deve oscillare tra gli 11 e i 15 °C e soprattutto non deve subire repentine variazioni.

A seguire, è molto importante che il luogo che accoglierà le nostre bottiglie abbia un’umidità di circa il 70%.

E’ fondamentale che il luogo dedicato al vino non sia illuminato in quanto la luce accelera l’ossidazione.

La cantina inoltre non dovrebbe contenere altri prodotti, alimentari e non, che potrebbero con i loro aromi compromettere la peculiarità del vino.

Individuato il luogo ideale, si dispongono le bottiglie in posizione orizzontale in modo che il tappo rimanga sempre a contatto con il vino per mantenere inalterata la sua elasticità ed impedire così l’ingresso di ossigeno.

Chi non disponesse di una cantina può optare per un armadio-cantina refrigerato dove il controllo della temperatura manterrà le bottiglie in perfette condizioni.

 

 TRAV_13-800